venerdì 17 giugno 2016

Orlando



Portami a casa, Come sarebbe a dire, Portami a casa ora, Spiega, Vienimi a prendere, Dove sei, Sono in un locale, In un locale dove, Portami a casa, Dove sei, Pulse Club, Che sta succedendo, Lui sta sparando, Che vuol dire lui sta sparando, Sta sparando, Descrivi meglio, Ha preso degli ostaggi, Fuggi, Sta ammazzando tutti, Corri via, Sta ammazzando tutti uno dopo l'altro, Chiamo la polizia, Lui è con noi, Chi è lui, Lui, Com'è fatto, È alto armato e sta ammazzando tutti uno dopo l'altro, Non fare stupidaggini, Lui sta ammazzando tutti uno dopo l'altro e c'è sangue a terra e tutti gridano, Chiuditi in bagno, Sono già lì, Allora sei al sicuro, No, Perché, Lui è qui, Cerca di stare calmo, Tra poco morirò, Non morirai, Ti voglio bene, Stai calmo, Ti ho sempre voluto bene e non te l'ho mai detto, L'hai dimostrato, Ti voglio bene, Vedrai che si risolverà tutto, Lui è qui, Stai fermo e non ti muovere per nessun motivo, È quello che sto facendo, Non ti muovere, Non mi muovo, Bravo, Ti ho sempre voluto bene, Lo so, Volevo solo dirti questo, Ti ho voluto bene anch'io, Mamma perché mi hai creato così, Così come, Così, Non hai niente che non vada figlio mio, Amo gli uomini, Accade, E allora perché muoio, Non hai niente che non vada, Amo gli uomini, Sì, E muoio per questo, Stai calmo, Muoio perché amo, Non morirai, Muoio soltanto perché amo un uomo, No, Volevo semplicemente amare ed essere amato, Come tutti, Come tutti, È giusto così, Ma adesso morirò, Non dire questo, Lui è qui, Stai calmo, Mamma sto piangendo, Anch'io, Non volevo questo, Nessuno lo voleva, Passare un'intera vita a inseguire l'amore per ritrovarsi cadavere in un bagno di discoteca, La polizia sta per arrivare, È tardi per me, Non dire sciocchezze, È tardi per me, Sta per arrivare ti dico, È tardi, La polizia è quasi lì, Non so che fare già mi sento scomparire tremo impotente, Resta immobile, Lui è qui, Resta immobile, Ti voglio bene.
Perché non scrivi più.
Perché non rispondi.
Sei ancora lì.
Rispondi.
Ti prego.
Rispondi.
Sei ancora lì.
L'amore non è mai una colpa.
Non può esserlo.
Rispondi.
Rispondi.
L'amore non è mai una colpa.
Mettitelo bene in testa.
Mai.
Ti voglio bene anch'io.

Preso dalla pagina Facebook di un amica.

Una considerazione personale: non ce la faccio più a scrivere post per commemorare le stragi, ma le teste di cazzo di terroristi devono sapere che le persone libere non hanno paura di loro.